Abbiamo già visto come svolgere le operazioni relative alla gestione di hosting, domini e web server su una VPS Small Linux di AziendeItalia, usando l'interfaccia di amministrazione di Plesk. Un riassunto degli articoli sull'argomento è disponibile qui.

Oltre a questi servizi, la VPS ovviamente ospita anche un server di posta, che permette di aprire caselle di posta (mailbox) associabili ai domini presenti sulla VPS. Prima di vedere come utilizzare Plesk è bene chiarire i possibili scenari d'uso

  1. Se stiamo usando la VPS per ospitare dei domini, e per ogni dominio vogliamo offrire anche il servizio di posta, può essere una buona idea creare i diversi account direttamente da Plesk e fornire i dati di configurazione al cliente, affinché possa usare il client di posta che più gli piace (ad esempio Outlook oppure Thunderbird)
  2. Se vogliamo usare il servizio di posta come webmail, anziché tramite un client di posta, forse conviene cercare un'altra soluzione (come ad esempio la BCMail di AziendeItalia). La configurazione di Plesk sulla VPS (al momento di questo articolo) utilizza Horde come client webmail. Horde è un software funzionante e completo, ma forse un po' datato rispetto agli standard attuali. E siccome anche l'occhio vuole la sua parte, in molti casi la webmail offerta da Horde potrebbe non essere la soluzione ottimale.

Qualunque sia l'utilizzo che abbiamo in mente, sia tramite client di posta o webmail, è bene vedere l'intera procedura di configurazione, per arricchire la nostra cassetta degli attrezzi.

Iniziamo con il verificare che il server di posta sia attivo

Pannello principale del dominio

Pannello principale del dominio

una configurazione corretta potrebbe essere la seguente

Configurazione server di posta

Configurazione server di posta

dopodiché spostiamoci nel pannello del dominio, dove abbiamo a disposizione i pulsanti per creare un nuovo account di posta, o controllare quelli già esistenti. Per creare una nuova casella di posta clicchiamo su Crea l'account email

Gestione account di posta

Gestione account di posta

dovrebbe aprirsi il pannello qui sotto, dove inseriamo il nome dell'account (ad esempio: stefano) e la password (due volte)

Nuovo account

Nuovo account

Facciamo attenzione alla capitalizzazione, quando inseriamo il nome dell'account. Nell'esempio qui sopra abbiamo scritto “Stefano” con la “S” maiuscola: anche se la casella di posta funzionerà in modo case-insensitive (cioè indifferentemente dalla capitalizzazione), molto probabilmente le credenziali dell'account rispetteranno la capitalizzazione. In altre parole, quando l'utente dovrà inserire login e password, dovrà digitare correttamente le eventuali lettere maiuscole.

Dopo aver creato la casella di posta, dal pannello del dominio clicchiamo su Account di posta per visualizzare l'elenco della caselle esistenti. Qui clicchiamo su Impostazione di posta per attivare la webmail

Elenco caselle di posta

Elenco caselle di posta

per attivare il servizio di webmail clicchiamo sul campo WebMail per scegliere il software che realizza la webmail (nell'esempio qui sotto Horde 4.3.6)

Preferenze email

Preferenze email

Con questo abbiamo finito. Per accedere alla posta via webmail possiamo usare il pulsante Aprire WebMail (dal pannello principale del dominio) e cliccare sul nome dell'account che ci interessa. Si aprirà il pannello di login di Horde, dove inseriamo le credenziali dell'account

Horde

Horde

In alternativa, il login dovrebbe essere possibile anche tramite accesso diretto (senza entrare in Plesk), utilizzando un indirizzo del tipo

http://webmail.hostingtech.it/

Come detto sopra, anche se la grafica di Horde non è in linea con le ultime tendenze, vale la pena provare almeno una volta a navigare tra i vari menù: Horde è un client webmail completo, con gestione di rubrica, calendario, ricerca e note, che potrebbe tornarci utile per verificare il corretto funzionamento del server di posta.