Creare APP


Non sarebbe bello se esistesse una ricetta per ottenere un’app di successo? In tempi in cui la concorrenza nei negozi diventa sempre più dura, è particolarmente utile individuare i passaggi chiave da compiere per raggiungere la popolarità e offrire un'esperienza utente completamente soddisfacente attraverso la propria applicazione. Proviamo a stilare una lista di sei regole d’oro per ottenere il massimo:

  • velocità
  • utilità
  • pulizia
  • semplicità
  • programmabile
  • personalizzazione

Velocità

La velocità è più di una caratteristica. È la caratteristica più importante. Il mondo mobile si basa sulla gratificazione istantanea, in cui la durata dell'attenzione degli utenti varia tra 3 e 5 secondi. Gli utenti dell'app si aspettano risposte e risultati immediati, quindi se l’app impiega troppo tempo per avviarsi o le sue pagine vengono caricate lentamente, l'esperienza dell'utente finale potrebbe essere fortemente influenzata.

Ciò è particolarmente ideale per gli utenti tradizionali, che, a differenza degli utenti esperti, potrebbero essere meno sensibili ai problemi tecnici.

Utilità

Il servizio deve essere utilizzato immediatamente. Gratificazione istantanea, ricordi? Gli utenti dovrebbero essere in grado di iniziare a utilizzare l'app non appena la scaricano. Se devono impiegare troppo tempo per configurare la tua app, importare contatti, accedere o creare un account prima di poterlo effettivamente provare, rischi di perderli in una fase molto precoce.

Pulizia

Gli utenti devono sapere subito cosa fare. Il design gioca un ruolo chiave nell'usabilità della tua app, con un conseguente impatto sulla popolarità e sul successo. Mantieni pulita la tua interfaccia utente. Usa caratteri grandi e molto spazio bianco per rendere la tua app il più pulita possibile e cerca di non presentare troppe funzionalità contemporaneamente su ogni pagina.

Semplicità

La semplicità è il punto di partenza per qualsiasi servizio performante, in grado di crescere ed espandersi nel tempo. Ciò è particolarmente vero per le aziende che lanciano la loro app sui marketplace. Il consiglio è di iniziare facendo davvero bene una cosa e di aggiungere più funzionalità solo quando si ha successo.

Programmabile

Consenti ad altri di aggiungere valore alla tua app. Gli utenti apprezzano moltissimo la possibilità di connettersi con la tua applicazione e aggiungere valore ad essa. In altre parole, un'app di successo dovrebbe essere in grado di offrire ai propri utenti la possibilità di integrare e riscrivere le API, al fine di fornire un'esperienza davvero coinvolgente del servizio.

Rendere la tua app programmabile significa anche dare ai tuoi utenti la possibilità di infondere energia nella tua applicazione, portando più utenti ad essa e in definitiva più ricchezza.

Per tutti questi motivi, più la tua applicazione è programmabile, più sarà attraente per i venture capitalist.

Personalizzazione

Consenti ai tuoi utenti di interagire con la tua app, ad esempio permettendo loro di personalizzare il layout del menu, lo sfondo, la descrizione o di attivare / disattivare funzionalità specifiche. Consentire agli utenti di creare il proprio spazio personale sulla tua app influenzerà positivamente anche la popolarità della tua app. Maggiore è la titolarità dei tuoi utenti, maggiori sono le probabilità che diventino la tua forza di marketing.

D'altra parte, ci sono anche alcuni rischi legati alla personalizzazione della tua app. Gli utenti ritengono di possedere l'app e potrebbero reagire negativamente alle nuove funzionalità o al restyling del layout. Si tratta comunque di un segnale positivo perché fa capire che tengono molto al tuo prodotto.


Ti potrebbero interessare

Come Facebook classifica i contenuti del tuo feed

Facebook ha pubblicato un articolo che spiega come funziona l'algoritmo di Facebook News Feed. Per comprendere di cosa stiamo parlando è giusto prima definire cosa sia il Facebook News Feed. Si tratta di un sistema di ranking di [...]

Seo e contenuti duplicati, cosa bisogna fare?

Il contenuto duplicato è un testo che appare in più siti. Quindi nello specifico se lo stesso contenuto viene visualizzato in più di un indirizzo Web, questo è duplicato. Sebbene tecnicamente non sia una penalità, i contenuti [...]

Guide Instagram, cosa sono e cosa servono

Qualche mese fa Instagram ha lanciato una nuova funzionalità chiamata "Guide", che ha permesso agli utenti di condividere suggerimenti, risorse e altri contenuti di forma più lunga in una scheda dedicata sui loro profili utente. [...]

Cisco
DELL
Intel
NetApp
OnApp
Ripe