SEO e SEM


SEO e SEM, definizioni e differenze

Prima di costruire una strategia di marketing efficace, è fondamentale conoscere il concetto di SEO e di SEM e qual’ è la differenza tra i due.

L’ottimizzazione rappresenta una strategia di marketing essenziale per attirare l’attenzione del mondo del web. Indirizzare il traffico verso il proprio sito e far crescere l’attività sono caratteristiche peculiari per un brand ma occorre ovviamente conoscere i concetti basilari per attuare una strategia del genere. Infatti sono ancora tanti gli utenti che non conoscono la definizione reale di SEO e SEM e spesso tendono anche a confondere i due strumenti. Ci sono infatti due approcci molto diversi all'ottimizzazione ma prima di farlo bisogna conoscere la terminologia per questo tipo di marketing.

Il marketing di ricerca si riferisce a qualsiasi tattica che aiuta un marchio ad attirare l'attenzione comparendo sulle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP). Esistono due categorie principali nel marketing di ricerca:

  • SEM, che utilizza strategie a pagamento per apparire nella ricerca
  • SEO, che utilizza strategie ORGANICHE per apparire nella ricerca

La principale differenza tra SEM e SEO è che SEM è una strategia a pagamento e SEO è una strategia organica.

SEM, definizione e applicazione

Alcuni esperti di marketing potrebbero considerare SEM un termine generico che include strategie sia a pagamento che organiche. Ma per rendere chiaro un piano di marketing, è necessario suddividere i due concetti. SEM, o marketing per motori di ricerca, è spesso considerata la parte del marketing di ricerca che utilizza tattiche PAGATE per ottenere visibilità nelle SERP. Una strategia SEM a pagamento include sia le attività coinvolte nella configurazione e ottimizzazione degli annunci, sia nell'impostazione di un budget che paga per il posizionamento degli annunci. Questa strategia viene spesso definita ricerca a pagamento o marketing pay-per-click (PPC). Google Ads (ex Google Adwords) è il provider di ricerca più comunemente utilizzato per questa strategia. Con questa tattica, i brand conducono ricerche di parole chiave e creano campagne mirate alle migliori parole chiave per il loro settore, prodotti o servizi. Quando gli utenti cercano queste parole chiave, vedono gli annunci personalizzati nella parte superiore o inferiore delle SERP. Il marchio viene addebitato ogni volta che un utente fa clic sull'annuncio.

Cos’è la SEO

SEO, o ottimizzazione dei motori di ricerca, è la parte del marketing di ricerca che utilizza tattiche ORGANICHE per ottenere visibilità nelle SERP. Con la SEO, i marchi non pagano per il posizionamento sulle SERP. Una varietà di tattiche che spingono i motori di ricerca a mostrare il loro contenuto vicino alla parte superiore delle SERP perché il risultato è prezioso e autorevole. La SEO include centinaia di attività che possono aiutare un marchio ad aumentare in maniera esponenziale la propria visibilità. In genere questo tipo di strumenti si raggruppano in tre macrocategorie:

La SEO on-page ottimizza ogni singola pagina di un sito Web per indirizzare una parola chiave specifica e attirare i motori di ricerca. Queste strategie includono ricerca di parole chiave, creazione di contenuti e ottimizzazione delle parole chiave.

L'ottimizzazione in-page nella SEO aiuta i motori di ricerca a comprendere una pagina di contenuto e, quindi, a darle una posizione più alta. Queste strategie riguardano: velocità del sito, compatibilità con i dispositivi mobili, indicizzazione, scansione, architettura del sito, dati strutturati e sicurezza.

La SEO off-page costruisce la reputazione e l'autorità di un sito Web collegandolo ad altri siti Web di alta qualità. Le tecniche SEO off-page includono: link building (acquisizione di backlink di alta qualità) da altri siti web e gestione di elenchi locali e profili di directory.


Ti potrebbero interessare

Server dedicati: cosa sono e come usufruirne nel modo migliore

Cosa sono i Server dedicati

I server dedicati sono uno strumento molto importante per chiunque abbia intenzione di migliorare la propria esperienza su Internet sotto ogni punto di vista. In linea di massima, un server [...]

Hosting per WordPress: di cosa parliamo esattamente?

Ci troviamo davanti ad una precisa terminologia informatica che però, in breve, sta a rappresentare un servizio molto semplice: che tu sia una piccola azienda o un nome già importante sul mercato, hai la possibilità di pubblicizzare e [...]

Cosa serve per aprire un sito WordPress

Prima di poter aprire un sito in WordPress il dubbio che a tutti viene è il suo costo effettivo. Non c’è una reale risposta univoca a questo interrogativo. Sostanzialmente tutto varia in base al tipo di piattaforma che si ha in mente [...]

Cisco
DELL
Intel
NetApp
OnApp
Ripe