Le parole chiave nel SEO


Che cosa sono e come si usano le keyword?

Scopriamo l’importanza delle parole chiave all’interno delle pratiche SEO di ottimizzazione e posizionamento dei contenuti nei motori di ricerca.

Le parole chiave sono l’arma segreta attraverso la quale tutte le buone pratiche di SEO (Search Engine Optimization) entrano in azione. Queste cosiddette keyword sono il collante della comunicazione online e permettono a un sito web di essere rintracciato attraverso i motori di ricerca e classificato in relazione alla sua potenziale utilità ai fini della ricerca dell’utente.

Le keyword, infatti, non sono solo “le parole che vengono digitate su Google dall’utente finale alla ricerca di un prodotto o un servizio”, ma sono il perno dell’intera comunicazione di un business che desideri mettere in luce la propria attività. Una parola chiave è composta da una o più parole a cui clienti o aziende attribuiscono un particolare significato, associabile a un bisogno. Più una parola chiave è specifica, ovvero più essa si avvicina a un bisogno definito e circoscritto, più questa avrà valore in base al potenziale traffico ottenibile.

Ecco alcuni esempi semplici di parole chiave:

Parola chiave molto generica: albero

Parola chiave generica: albero di natale

Parola chiave specifica: albero di natale in plastica bianco a Roma

Una keyword di qualità non fa riferimento a un’esigenza troppo generica (es: formaggio) che potrebbe rivolgersi a troppe varianti o intenzioni di ricerca, ma deve specializzarsi per essere mirata a un determinato pubblico e a soddisfare una determinata esigenza: (esempio: gorgonzola dolce artigianale Milano). Le parole chiave non forniscono solo più specificità al bisogno, ma possono anche geolocalizzarlo per potenziare l’effetto di una ricerca.

Che cosa distingue una parola normale da una parola chiave, e come fare per individuare le keyword adatte a pubblicizzare la propria presenza online? Le keyword, siano esse corte o lunghe (long-tail), secondarie o branded, rappresentano in poche parole gli argomenti trattati dal business. La parola chiave ha lo scopo di mettere in contatto la propria attività con gli algoritmi del motore di ricerca, al fine di ottenere un posizionamento soddisfacente nei suoi risultati. La keyword serve dunque per annunciare al mondo, attraverso Google, che il sito offre un determinato servizio.

Modalità di utilizzo delle parole chiave

Le parole chiave che contraddistinguono il sito web devono svolgere un ruolo essenziale all’interno dei contenuti scritti e multimediali messi online. Utilizzare le keyword significa introdurre queste parole (e le loro varianti) all’interno di una moltitudine di pagine, articoli e contenuti, offrendo al cliente finale approfondimenti e, parallelamente, opportunità di posizionamento all’interno dei risultati del motore di ricerca. Le parole chiave sono dunque un ponte di comunicazione tra sito e utente finale, il cui veicolo è appunto il motore di ricerca che elabora queste keyword per indirizzarle ai potenziali acquirenti.

Le tipologie di parole chiave

Quanti tipi di parole chiave esistono? Per essere considerata “keyword” dal complesso e misterioso algoritmo di Google, questa non deve per forza essere composta da una parola sola, che solitamente tende a essere un po’ troppo generica. Il motore di ricerca riesce infatti a individuare la parola chiave all’interno di più parole vicine, e le trasforma in risultati consultabili attraverso le parole scelte dall’utente per raggiungere un determinato prodotto o un’informazione.

Entra così in gioco la variabile della lunghezza della keyword: una keyword più breve potrebbe portare molto traffico sul sito web, ma la competizione sui motori di ricerca risulterà davvero spietata, e l’interesse dell’utente potrebbe non essere adeguato a trasformarsi in un acquisto effettivo. La keyword ideale è pertanto lunga, articolata, unica e soprattutto molto, molto specifica: essa deve rispondere al come, quando, dove, di cosa (es: cappellino da baseball per bambini cotone).

Perché le keyword sono così importanti per la presenza sul web?

In sintesi, le parole chiave aiutano la SEO di un sito o di un e-commerce a:

  • Posizionarsi in maniera conveniente e adeguata sui motori di ricerca, al fine di migliorarne la visibilità e l’accesso agli utenti che, ancora, non vi conoscono
  • Permettono di aumentare le visite sul sito web, e non solo. Le parole chiave consentono di migliorare la qualità delle visite, ovvero di portare effettivamente il pubblico interessato al prodotto o al servizio, e incrementare la probabilità di una conversione
  • Le parole chiave chiarificano lo scopo dell’attività e la filtrano attraverso il linguaggio dei motori di ricerca, affinché possa raggiungere le persone giuste
  • La giusta parola chiave, utilizzata in combinazione con tutti gli strumenti della Search Engin Optimization, aiuta il sito web a raggiungere le prime posizioni nei risultati di ricerca di Google