Hosting per WordPress


Ci troviamo davanti ad una precisa terminologia informatica che però, in breve, sta a rappresentare un servizio molto semplice: che tu sia una piccola azienda o un nome già importante sul mercato, hai la possibilità di pubblicizzare e sponsorizzare su Internet la tua attività. Da ” To Host”, in inglese “ospitare”, il servizio di hosting indica in informatica la possibilità di localizzare un sito web o delle sue pagine in rete, in modo che esso sia accessibile e reperibile da parte degli utenti.

Un hosting wordpress sta ad indicare un hosting che include WordPress preinstallato; questa soluzione è tra le preferite e più utilizzate per costruire un sito web ed infatti sono a disposizione svariati provider che propongono varie soluzioni relativamente all’hosting wordpress.

Come districarsi tra le varie soluzioni proposte e scegliere quella più adatta a te? La scelta del giusto servizio di hosting per wordpress dipende chiaramente dalle esigenze di ciascun utente, a partire dal fattore basilare degli obiettivi che intendete raggiungere: si tratta di contenuti o siti web che sono per voi un passatempo, un hobby, oppure parliamo della vostra attività lavorativa primaria, fonte di guadagno? Quindi, avrete bisogno di un servizio semplice o avete necessità di una struttura più articolata di sito web con molteplici contenuti? In seguito, sarà importante valutare , in base agli obiettivi prefissati, quanto è importante che l’hosting sia veloce, sicuro, facile da gestire, offra diverse risorse e un ottimo e pronto sistema di assistenza.

Di quali e quanti servizi posso usufruire ?

Abbiamo stabilito che la scelta dell’hosting wordpress che fa al caso nostro è varia e dipende principalmente dagli obiettivi che avete fissati in mente e per i quali richiedete il servizio in questione. In commercio è possibile trovare una serie di soluzioni e di pacchetti convenienti, che offrono diversi servizi e risorse, che sta a voi poi valutare se sposino o meno le vostre esigenze. Vediamo insieme di quali servizi è possibile spesso usufruire quando si sceglie un determinato pacchetto di hosting wordpress:

  • Provvigioni: alcune aziende offrono la possibilità di ricevere il diritto di acquisire alcune provvigioni a seconda dei servizi venduti. Spesso è possibile tenere sotto controllo da un pannello personale le vendite e le relative conversioni.
  • Infrastruttura cloud ridondata, che garantiscono livelli alti di performance con il massimo dell’affidabilità.
  • Gestione avanzata di WordPress, servizio che consente di dimezzare le tempistiche di sviluppo ed automatizzare alcuni elementi, per guadagnare tempo ma sempre preservando la qualità del servizio.
  • WordPress Toolkit, un servizio che consente di garantire un’interfaccia che dia la possibilità di gestire tutto d un unico pannello, e che consenta installazione, configurazione e gestione di WordPress in maniera facile, veloce e ottimale.
  • Certificato SSL, che garantisce la presenza di un protocollo di sicurezza della rete circa la crittografia delle comunicazioni e scambio di informazioni tra il cliente e il server.
  • Account email disponibili, il numero degli account è variabile, in base all’azienda e al pacchetto scelto, così come lo spazio web offerto, che può andare ad esempio dai 10,15 GB ai 40.
  • Webmail Open Xchange, servizio che consente di avere a disposizione un software che garantisca un’integrazione completa tra documenti, email, social media e programmazione.
  • Applicazione di Firewall efficaci e di AntiMalwere, per filtrare e ostacolare l’accesso eventuale di file infetti e virus.
  • Un sistema di Cloud ampio sicuro e organizzato, con relativo servizio puntuale di backup, anche giornaliero.
  • Servizio di migrazione, per garantire lo spostamento e la trascrizione dei propri dati.
  • Un sistema di assistenza tecnica, che può avvenire in dati giorni della settimana e orari oppure essere h24.

Costi e pacchetti di Hosting per WordPress:

Quando sceglieremo un pacchetto di Hosting per WordPress per la nostra attività, come vediamo, avremo a disposizione un’ampia scelta tra le varie opzioni presenti sul mercato ed in rete. Il consiglio è quello di valutare bene ciò che vi viene offerto , affidandovi ad un’azienda che vi garantisca sicurezza, velocità nei servizi, molte opzione e risorse, una tutela massima dei dati e delle informazioni personali e un servizio di qualità.

I costi di un pacchetto di Hosting per WordPress possono variare molto, dai 60 euro ai 200 euro circa, dipenderà chiaramente dalla quantità di servizi e optional che chiederemo. Potete farvi un’idea di pacchetti Hosting per WordPress e chiarirvi le idee sulla questione. Si consiglia sempre comunque di affidarsi ad un’azienda che garantisca un servizio di assistenza h24, per avere la sicurezza di essere tutelati e supportati in qualsiasi occasione lo necessitiate.


Ti potrebbero interessare

Server dedicati: cosa sono e come usufruirne nel modo migliore

Cosa sono i Server dedicati

I server dedicati sono uno strumento molto importante per chiunque abbia intenzione di migliorare la propria esperienza su Internet sotto ogni punto di vista. In linea di massima, un server [...]

Cosa serve per aprire un sito WordPress

Prima di poter aprire un sito in WordPress il dubbio che a tutti viene è il suo costo effettivo. Non c’è una reale risposta univoca a questo interrogativo. Sostanzialmente tutto varia in base al tipo di piattaforma che si ha in mente [...]

VMware: cos'è e perché deve essere usato

Creare una macchina virtuale sul tuo computer può avere numerosi vantaggi. Andiamo alla scoperta di VMware

VM Ware è un software che crea una “macchina virtuale” sul tuo computer. Lanciato da VMWare Inc a Palo Alto, [...]

Cisco
DELL
Intel
NetApp
OnApp
Ripe