Come ottimizzare un permalink


5 trucchi WordPress che forse non conoscevi

Abbiamo messo a punto 5 chicche su WordPress che non conoscevi o che non avevi mai pensato di sperimentare davvero. Dai un’occhiata!

Le funzionalità di Wordpress sono molteplici e infinitamente preziose per l’autore che voglia proiettare i suoi contenuti sul web in maniera efficace. Se pensi ai servizi di questo CMS ti immagini naturalmente la creazione dei post, delle pagine e il caricamento dei contenuti multimediali. Non tutti sanno, però, che WordPress possiede alcune particolarità davvero interessanti.

Ecco 5 trucchi WordPress che forse ancora non conosci perché sei alle tue prime esperienze, o che magari saranno in grado di fornire nuove funzionalità all’utente esperto.

  • Troppi plugin e troppe opzioni?
    Soprattutto quando si comincia, viene spontaneo scaricare tutti i plugin e i tool dell’universo per ottenere migliori prestazioni dal blog. La funzionalità “Impostazioni schermata”, che si trova sulla destra rispetto al titolo, ti permette di aprire una tendina delle varie funzioni rapide e spuntare quelle che si vuole sempre avere sotto mano. Non fartele sfuggire! (E ricordati di disinstallare i plugin che non ti servono)
  • In viaggio? Usa l’App WordPress
    Niente di nuovo sotto il sole, ma hai mai provato a usare l’App di WordPress? Ti permette di creare post e contenuti da smartphone o tablet e aggiornare il tuo blog anche in viaggio. La funzione bozza mantiene tutto in memoria, così che tu possa scrivere quando hai tempo e interrompere in qualsiasi momento, senza perdere testo. Provalo, è davvero comodo.
  • Modalità scrittura senza distrazioni? Sì, grazie!
    Ad alcune persone piace scrivere i propri post su Word, ma WordPress col tempo è diventato un ottimo software per la scrittura. Chi usa questo CMS può infatti usufruire della modalità scrittura senza distrazioni”: attivala cliccando il simbolo “a schermo intero” che trovi nella barra degli strumenti di scrittura.
  • Esportare i contenuti per fare un backup.
    Cosa succederebbe nel caso in cui un’anomalia dovesse cancellare tutti i contenuti del tuo sito web? La risposta è “niente” se ti rivolgi ad Aziende Italia, che con il suo servizio di hosting effettua backup regolari del tuo sito web. E la risposta è ancora niente se effettui regolari “Esporta” e crei una copia di tutti gli elementi che pubblichi sul sito.
  • Inserire le immagini nei widget: si può!
    Molti utenti vorrebbero inserire delle immagini nella sidebar, ma alcuni temi non possiedono widget specifici per il caricamento di foto. Carica l’immagine nella libreria dei media, clicca modifica e identifica l’URL del file. A questo punto vai in Aspetto --> Widget e inserisci nella sidebar un widget di testo. All’interno del campo, inserisci il codice:
    <img src=”qui copia l’url del file media”>

Et voilà! Questi sono solo alcuni dei segreti di WordPress che abbiamo intenzione di rivelarvi. Li conoscevate già?


Ti potrebbero interessare

I trend da conoscere nel mondo dei contenuti

Il content marketing e la SEO hanno raggiunto degli ottimi risultati. Ci stiamo dirigendo verso un futuro luminoso di contenuti più utili e tecnicamente sorprendenti che siano in linea con le abitudini, le preferenze e le esigenze di [...]

Super Follow, la nuova funzione di Twitter per monetizzare

Continua la sfida tra i vari social network per migliorare le piattaforme e offrire sempre più funzionalità per gli utenti. Questa volta è il turno di Twitter che ha annunciato un paio di grandi funzionalità in arrivo: la possibilità [...]

Google e l’impatto dell’aggiornamento sui Core Web Vitals

Google e l’impatto dell’aggiornamento sui Core Web Vitals

Danny Sullivan di Google ha recentemente discusso dell'impatto previsto dall’aggiornamento del motore di ricerca in merito all’introduzione dei Core Web Vitals [...]

Cisco
DELL
Intel
NetApp
OnApp
Ripe