Posizionare i link nel testo


SEO: dove posizionare i link all'interno di un testo

Ecco come posizionare i link interni ed esterni: i segreti per scrivere testi d’ancoraggio convincenti

Nella stesura di articoli che rispettano i dettami della SEO, i link interni rappresentano uno step fondamentale per la creazione di contenuti appetitosi non solo per l’utente, ma anche per il motore di ricerca.

In questo articolo tenteremo di fare luce sull’uso corretto dei link, una delle strategie più “white hat” a disposizione del webmaster per il link building. Il link è uno strumento prezioso che collega il nostro lavoro non solo a siti esterni, ma favorisce anche la gestione e il collegamento dei contenuti all’interno del nostro blog.

Questi sono gli obiettivi principali dei link interni all’interno di un testo:

  • Facilitare la scansione del sito da parte dei motori di ricerca
  • Rendere il sito più accessibile e utile ai visitatori

Come usare i link

I link non esercitano solo un grande impatto sull’utenza, che si ritroverà a ricevere informazioni d’approfondimento sull’argomento che ha cercato, ma sono valutati positivamente anche da Google, che promuove un corretto utilizzo dei link con posizionamenti favorevoli.

L’utente che trova dei link collocati strategicamente all’interno del testo può decidere di fare click, per approfondire la sua conoscenza su un argomento che effettivamente contribuisce a fornire un valore aggiunto al post che ha appena letto.

I link autorevoli, ovvero link esterni verso siti di fama conclamata (es: Wikipedia) aiutano il proprio sito in ascesa a posizionarsi meglio all’interno della SERP del motore di ricerca.

Testo di ancoraggio

Anche conosciuto come “anchor text”, il testo di ancoraggio è un testo cliccabile che i visitatori vedono come risultato di un link. Questi testi ancora, per essere realizzati correttamente, dovrebbero contenere le parole chiave necessarie a riconoscere a prima vista il contenuto che custodiscono, in maniera da aiutare l’utente (e di conseguenza il motore di ricerca) a trovare il link che desidera davvero cliccare. Insomma, un link con testo d’ancoraggio “formaggio erborinato” dovrebbe necessariamente rimandare a un approfondimento su questo tipo di formaggio, e non a una pagina generica o a un argomento del tutto differente.

Link Juice

Il link juice è un concetto SEO basato sul concetto di link popularity che misura la qualità dei collegamenti e ne definisce l’importanza e il valore da un punto di vista di ottimizzazione. Per questo i link importanti sono pochi, collocati strategicamente e di effettiva utilità per l’utente. Assicurati di fare un controllo periodico dei tuoi link al file di eliminare (o sostituire) quelli che non funzionano più.

Errori da evitare nei link interni

  • Evita di posizionare i tuoi link troppo in alto nel testo, o sul fondo;
  • Evita di collocare troppi link in uscita da una singola pagina: 2-3, scelti accuratamente, sono più che sufficienti;
  • Evita l’attributo nofollow!
  • Evita i collegamenti che non portano ad altri siti web, ma solo a file, per esempio .pdf
  • Evita testi di ancoraggio come “Clicca qui!” o “Leggi qui”: sfrutta le parole chiave.