La velocità di caricamento di un blog, un applicazione o una pagina web è di estrema importanza per il successo della vostra azienda. Non solo perché gli utenti sono sempre più connessi da dispositivi mobile con reti più deboli ma perché hanno aspettative elevatissime.

Secondo una ricerca di Forrester Consulting per Akamai Technologies, il 40% dei consumatori online non aspetterebbe più di 3 secondi prima di abbandonare un sito retail o di viaggi.

I danni provocati dai server e dalle interfacce web lente possono essere risolti con tre soluzioni:

  1. Rivedere il proprio piano di hosting sia Linux che Wordpress, non più adatto al numero di visitatori acquisiti e ai processi richiesti
  2. Optare per servizi di cloud server che possono essere scalabili a seconda del traffico
  3. Adottare delle piccole ma efficaci implementazioni sulla gestione delle immagini, dei CSS e Javascript e della cache

L’infografica sotto a cura di Aziende Italia presenta le criticità dei server e siti lenti ed offre consigli pratici per aumentare la velocità di caricamento delle pagine ed ottenere i benefici sperati.

Danni dei server e siti web lenti con consigli per ottimizzare la velocita Infografica di Aziende Italia

Ti potrebbero interessare

Blogging per eCommerce: spunti di riflessione

Blogging per eCommerce: acquisire nuovi contatti

La vendita diretta non è l’unico modo per ottenere nuovi acquirenti. A volte, il blog è la risposta giusta alla tua domanda.

Si può creare un blog focalizzato a lanciare un [...]

5 errori da non fare sul tuo blog aziendale

Ci sono tante regole da rispettare per creare un blog aziendale ben congeniato. Tuttavia, a volte, bisogna anche sapere cosa è più giusto fare in relazione al proprio settore.

Gli errori capitano e tutti possono [...]

Il blogging ai tempi del Coronavirus: cos'è cambiato?

Verificare le fonti, controllare i contenuti e tenere d’occhio i trend di ricerca. Ecco il lavoro di un copy all’epoca del COVID.

I momenti di difficoltà non sono mancati per nessuno. Potrà sembrare strano, ma anche le [...]

Cisco
DELL
Intel
NetApp
OnApp
Ripe